Schede Verticali

Contesto

Sabato 3 agosto 2019 - 10:30 - 12.30
Auditorium Santa Croce - Riviera Garibaldi,  Treviso

UNA VITA DI ANIMAZIONE
Masterclass a cura di Michel Ocelot

Michel Ocelot, trionfatore agli ultimi Premi César, porta all’Edera Film Festival un contributo che abbraccia l’intero arco di un’esistenza, umana ed artistica, nel segno dell’animazione.
Il regista, sceneggiatore, illustratore e grafico condividerà con gli esperti del settore ma anche con il largo pubblico le tecniche, gli stili e i linguaggi adottati nell’ultimo capolavoro: Dililì a Parigi e nelle numerose opere che l’hanno reso famoso, dal già citato Kirikù al bellissimo Azur e Asmar, passando per le numerose gemme del suo scrigno creativo.
La Master class sarà un’occasione esclusiva per analizzare attraverso gli occhi dell’Autore una selezione di lungometraggi, cortometraggi, serie tv e persino video musicali, come quello realizzato da Ocelot per la cantante Björk, e per scoprire insieme a lui cosa significhi nell’epoca moderna “serbare uno sguardo umanista”.

La Masterclass è organizzata nell'ambito dell'Edera Film Festival 2019.
Lo spazio è gentilmente concesso da Fondazione Cassamarca.

Cinema Edera - 18:00
Via Radaelli 14 - Treviso

EVENTO SPECIALE
Proiezione DILILI A PARIGI di Michel Ocelot

Nella Parigi di fine Ottocento, la piccola Dilili stringe amicizia con un facchino, Orel, il quale a bordo della sua agile tricicletta la conduce alla scoperta degli ambienti che meglio conosce, quelli frequentati dai numi del mondo artistico, scientifico e culturale della Belle Époque.
Frutto di tecniche d’animazione dal sapore artigianale, l’ultimo film di Michel Ocelot è un colto divertissement che soddisfa ogni gusto e riempie gli occhi di un’indimenticabile sinfonia di immagini.

Il Maestro dell’animazione francese Michel Ocelot che introdurrà personalmente l’opera nella giornata conclusiva del festival e si confronterà con il pubblico alla fine della proiezione.

Cinema Edera - 20.00

Cerimonia di premiazione dell’Edera Film Festival 2019
Nomina della regista vincitrice del Premio Donne Si Fa Storia